Home Design & Sviluppo
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Design e Sviluppo
 

 

Design e Sviluppo

Nell’ambito del Progetto Data e seguendo le specifiche funzionali e tecniche definite in fase di analisi si è progettato e sviluppato un applicativo in PHP che possa essere utilizzato via browser e quindi via WEB.

È possibile accedere all’applicativo dal Menu Sviluppo sulla sinistra nel sito www.progettodata.it utilizzando il link “Software GAD”.

 

Si accede così alla pagina iniziale dell’applicativo che presenta l’intestazione e la possibilità di scegliere a quale delle sezioni principali accedere: Cerca, Inserisci, Imposta.

 

Si è scelto di mettere le sezioni in ordine di frequenza di utilizzo del sistema a regime, mentre per l’inizializzazione del sistema l’ordine è esattamente l’opposto.

In questa versione ogni utente che accede al sistema vede tutte le possibili funzionalità, mentre in futuro sarebbe opportuno modificare l’accesso profilandolo a seconda delle autorizzazioni dell’utente.

 

Al primo accesso è opportuno inizializzare il sistema, quindi si accede alla sezione “Imposta”.

 

Imposta

 

 

All’interno delle sezioni si vede che l’icona della funzionalità scelta resta di dimensioni normali e la funzionalità è ancora scritta: Imposta, mentre le icone di cerca e inserisci sono rimpicciolite, questo per evidenziare la scelta fatta e la sezione attualmente operativa.

 

Si presentano altri due menu che consentono di Impostare: qualcosa di Nuovo o di Modificare qualcosa di esistente, rispetto ad Anagrafiche, Fascicoli o Documenti.

 

Supponiamo di voler impostare una nuova Anagrafica:

 

 

Si apre la nuova pagina:

 

 

Dove si vede che anche per il menu interno, “Nuova”, se è implementata la stessa logica del menu superiore, l’icona di anagrafica è rimasta delle dimensioni normali mentre quelle di fascicolo e documento sono minimizzate.

La nostra intenzione è di impostare una nuova anagrafica, quindi basta digitare il nome dell’anagrafica che vogliamo impostare e cliccare su Inserisci.

Supponiamo di voler impostare un’anagrafica dei Fornitori, scriviamo Fornitori nel campo di testo e premiamo Inserisci.

 

 

Nell’immagine precedente si può vedere che sotto viene riportato un elenco della anagrafiche esistenti, se presenti, in modo da poter scegliere di utilizzare un nome diverso, e anche da ricordarsi se già esiste quello che stiamo cercando di impostare e quindi di evitare di rifare il lavoro. Inoltre è possibile effettuare l’operazione di eliminazione di una anagrafica, se desiderato, tramite il pulsante Elimina.

 

Una  volta inserito il nome della nuova anagrafica bisogna impostarne i dati, tramite il menu modifica anagrafica. Imposta – Modifica - Anagrafica.

 

 

Quindi compare un elenco delle anagrafiche esistenti, con le funzionalità consentite di modifica o cancellazione, a cui si può accedere in modifica:

 

 

Selezionando Fornitori otteniamo

 

 

È possibile in questo pagina definire nuovi campi per l’anagrafica, oppure aggiungere dei collegamenti strutturali ad altre anagrafiche, a documenti o a fascicoli.

Supponendo di aggiungere il campo Ragione Sociale, CF, ecc..

 

 

Si vedono i campi già inseriti, che possono essere modificati o cancellati e la possibilità di farne altri.

 

Nella parte inferiore è possibile tramite i menu a tendina selezionare le anagrafiche o i documenti o i fascicoli a cui collegare l’anagrafica Fornitori, supponiamo di creare un collegamento con un tipo di documenti esistenti, es Fatture_ricevute.

 

 

 

Allo stesso modo e con la stessa logica si possono impostare nuovi fascicoli e nuovi documenti. Definendone i campi e la logica di utilizzo tramite i collegamenti.

 

Per ciascun elemento, anagrafica, fascicolo o documento, oltre ai campi ed ai collegamenti definiti è possibile caricare nel sistema dei file (immagini, doc, pdf, ecc).

 

Impostazione Importazione da File

Per l’impostazione dei documenti c’è una particolarità che riguarda la funzione di Importazione dati da altri applicativi.

In particolare questa funzione consente di caricare in modo automatico dati da file txt con campi a dimensione fissa.

È possibile accedere a questa funzionalità tramite Imposta, Modifica, Documento del documento specifico, per esempio Fatture_ricevute.

 

 

Per prima cosa bisogna indicare un nome per l’importazione, e poi definire in modo specifico la corrispondenza esatta dei dati considerando il campo del documento a cui si riferiscono e la posizione nel file di testo da cui vengono prelevati. Tra i campi può essere definito anche uno specifico che contenga il nome degli allegati.

 

 

Nell’immagine si può vedere un esempio in cui per i documenti di tipo Fatture_ricevute, che hanno come campi Data e Importo, è stata impostata un’importazione da file che si chiama “Archivio Vecchio Gestionale” che prende il valore della Data dal file di testo. In particolare prende 10 caratteri, probabilmente per la data memorizzata nella forma “gg/mm/aaaa” a partire dal carattere in posizione 245 di ciascuna riga. Inoltre è possibile impostare altri campi per l’importazione automatica e selezionare il campo su cui predisporre la definizione dell’allegato.

 

Inserisci

La seconda fase è quella di inserire i documenti, i fascicoli e le anagrafiche seguendo la struttura che è stata impostata nella prima fase.

 

 

Supponendo di volere inserire nel sistema i dati riguardanti un fornitore. Si clicca su Inserisci, Anagrafica.

 

 

Si Seleziona Fornitori:

 

 

A questo punto bisogna inserire i dati impostati per l’anagrafica dei fornitori, per esempio Ragione Sociale e CF/P.IVA.

Sotto c’è l’elenco dei fornitori già presenti nel sistema, ai quali si può accedere in modifica oppure si può eliminarli direttamente dai pulsanti predisposti a tali funzionalità.

 

Allo stesso modo si può procedere all’inserimento di fascicoli o documenti.

 

Si possono inserire direttamente dei nuovi documenti, in questo caso di tipo Fatture_ricevute, inserendo i valori dei campi impostati, in questo caso sono Data e Importo. Oppure fare un’importazione diretta da file di testo nella modalità predisposta in questo esempio che si chiama Archivio Vecchio Gestionale, semplicemente andando a selezionare il file di testo da cui prelevare i dati che si trova nel proprio computer.

Sotto c’è l’elenco dei documenti già inseriti che possono essere modificati o eliminati.

Accedendo in modifica ad uno specifico documento è possibile caricare un file allegato (immagine, documento elettronico, pdf o altro), oppure definirne un collegamento.

 

In questa schermata si possono svolgere diverse funzionalità che riguardano il documento in questione. Si può allegare un file. Selezionare un fascicolo specifico o una anagrafica a cui collegare il documento. In questo caso nelle impostazioni del documento Fatture_ricevute si è deciso che questo tipo di documenti può essere collegato al fascicolo Fatture o all’anagrafica Fornitori.

 

È possibile vedere i collegamenti già presenti del documento.

 

Cerca

La terza fase, che corrisponde a quella maggiormente utilizzata è quella della Ricerca dei documenti, dei dati, dei collegamenti all’interno dell’archivio creato.

 

 

Si può cercare indistintamente in tutto l’archivio, oppure selezionare subito in quale categoria e quale tipo di elemento si vuole cercare.

Se per esempio si vuole cercare una determinata fattura ricevuta, basta selezionare Fatture_ricevute nella sezione Cerca, Documento. A quel punto compare l’interfaccia che consente di fare la ricerca limitata alle Fatture_ricevute.

 

 

Si può specificare un valore o parte di esso per ciascun campo definito per tale documento. Oppure non mettere alcun valore e cliccare Cerca.

 

A questo punto viene visualizzata una schermata con l’elenco corrispondente a tutte le Fatture_ricevute i cui campi corrispondano ad i criteri di ricerca impostati. Se non si è messo nessun valore è l’elenco completo delle Fatture_ricevute, altrimenti è l’elenco delle Fatture_ricevute i cui campi contengano i valori impostati.

 

In questo esempio si vede l’esito di una ricerca effettuata specificando che la Data deve contenere il valore “03”. Si è scelto che la ricerca lavori per inclusione, e non per uguaglianza, cioè vengono restituiti tutti i risultati che contengono 03 e non solo quelli che sono perfettamente uguali a 03. Quindi ci potrebbero essere 2003, 03, 030, ecc…

 

L’elenco dei risultati può essere ordinato per uno dei campi definiti per tale elemento, in questo caso Data o Importo, semplicemente cliccando sull’intestazione della colonna.

 

Effettuando la stessa ricerca in Tutto, quindi selezionando direttamente Cerca, Tutto e mettendo 03 nel campo si ottiene un elenco di tutti i possibili Documenti, Fascicoli, Anagrafiche che contengono il valore “03” in uno qualsiasi dei campi.

 

 

Dall’elenco dei risultati è possibile aprire direttamente l’allegato corrispondente cliccandoci sopra, oppure navigare all’interno dell’archivio con il pulsante Visualizza. In questa versione è anche possibile eliminare direttamente l’elemento con il pulsante elimina, in quanto tutti gli utenti hanno le stesse credenziali.

 

 

 

Tramite il pulsante Visualizza si va alla pagina completa della descrizione dell’elemento e da essa è possibile raggiungere gli elementi ad esso collegati. Ad esempio nell’immagine si vede che la Fattura_ricevuta con data 28/03/2011 ed importo 2.500,00 è collegata ad un Fascicolo che si chiama Fatture, in particolare 2011 e ad una anagrafica Fornitori, in particolare CINECA. Tramite i pulsanti Vai al Fascicolo e Vai all’Anagrafica è possibile visualizzare direttamente il fascicolo e l’anagrafica collegati a questa fattura_ricevuta.